Breve introduzione

In passato i rimedi di medicina naturale erano diffusi e conosciuti da tutte le comunità rom. Ai tempi del nomadismo, i rom usavano curarsi tramite l’uso di erbe e radici essendo impossibilitati all’acquisto di medicine sia per motivi logistici che per la mancanza di denaro.

Al giorno d’oggi le conoscenze e la cultura della guargione con metodi naturali sono andate per la maggior parte perse e gran parte delle giovani donne rom non ha avuto la possibilità di imparare le antiche conoscenze delle erbe.

A causa della scarsa accessibilità dei servizi sanitari da parte dei rom, dovuta a povertà, mancanza di documenti e discriminazione, la salute degli appartenenti a questa etnia è spesso in condizioni pessime. Molte comunità rom hanno una speranza di vita di 10-20 anni più bassa rispetto a quella della popolazione maggioritaria. Questi dati sono inoltre aumentati dall’alta mortalità infantile.

Nella sezione dedicata all’erboristeria potrete trovare alcuni rimedi tradizionali e ricette. Vi consigliamo sempre di consultare il vostro medico curante prima di iniziare qualsiasi trattamento a base di rimedi naturali visto che anche essi potrebbero presentare alcune controindicazioni.

Pubblicato in Erboristeria